INDEPENDENCE ON THE SKIN

messori pagina singolaEM pagina singola

GALLERIA QF1 _ Via Carducci 29

Indipendence on the skin

Fotografie di Erik Messori
Occupazione, nazionalismo e lotte d'identità affliggono la storia del mondo. In Irlanda, in particolare, centinaia di anni di dominio britannico, che qualcuno identifica come la più lunga guerra di occupazione del mondo, hanno prodotto generazioni e generazioni di irlandesi che hanno combattuto per la loro identità nazionale. I loro nomi sono legati a note organizzazioni come l'IRA e altre associazioni pro-indipendenza. E anche se c'è un trattato di tregua, queste donne e questi uomini rimangono nella lotta per realizzare il loro sogno d’indipendenza. Un sogno ricorrente per il quale uomini e donne irlandesi hanno combattuto durante la Rivolta di Pasqua, una ribellione armata di sei giorni, che ha visto il suo centesimo anniversario nell’aprile del 2016. I tatuaggi raccontano un’accurata storia delle loro vite, amici caduti, azioni passate. I loro corpi portano i segni indelebili di un ideale e il prezzo umano pagato per conquistarlo. Ogni goccia d’inchiostro sotto la loro pelle porta la memoria di antenati e compagni morti in questa guerra invisibile. Di loro è stato scritto molto, specialmente negli anni settanta e ottanta, durante una serie di attacchi che sembravano non avere mai fine, e nella coscienza collettiva sono considerati terroristi e sovversivi; ma poco si sa di queste persone. Questo racconto fotografico getta uno sguardo sul loro mondo ed è prova di un’irremovibile intenzione a non mollare, ma continuare a lottare per un’Irlanda che potranno un giorno chiamare propria.


LE TRE GALLERIE

3 GALLERIE


Un nuovo polo per la fotografia a Verona

TRE MOSTRE AL MESE

3 MOSTRE


3 autori espongono le loro opere.

WORKSHOP CON GLI AUTORI

I WORKSHOP


Gli autori delle mostre incontrano i curiosi della fotografia/p>

striscia gabriele

L'ARCHIVIO


Ecco cosa abbiamo fatto fino ad oggi