Fault Lines/Turkey/East/West

Fault Lines/Turkey/East/West


Fotografie di George Georgiou

Un reporter

La Turchia è una delle nazioni strategicamente più importanti - in bilico geograficamente e simbolicamente, tra Europa e Asia. Ma le tensioni nel cuore della Turchia stanno diventando sempre più pronunciate. Si sta verificando una lotta tra modernità e tradizione, islamismo e secolarismo, democrazia e repressione, spesso in combinazioni improbabili e contraddittorie. Allo stesso tempo, la Turchia sta subendo un rapido cambiamento, i paesaggi, le città e le città vengono rimodellate, i centri urbani "abbelliti" e grandi condomini sorgono nelle città di tutta la Turchia. Spesso l'architettura e le infrastrutture fanno parte dello stesso progetto. Le città stanno iniziando a diventare copia-carbone l'una dell'altra e la natura della comunità inizia a cambiare. Le fotografie di Georgiou esplorano e mettono in discussione questo concetto di Est / Ovest, le numerose e complesse linee di faglia che caratterizzano la Turchia contemporanea e le questioni globali riguardanti l'urbanizzazione e lo sviluppo. Viaggiando attraverso il paese e concentrandosi sulla vita di tutti i giorni e sul paesaggio rurale drammaticamente alterato, l'opera coglie gli effetti di questa modernizzazione e urbanizzazione sulla psiche nazionale e culturale del paese in un contesto di innalzamento del nazionalismo e della religione in un momento in cui la Turchia si trova ad un crocevia politico, un crocevia che definirà il suo futuro.


La mostra

  • Un fotografo professionista
  • Vincitore di 2 World Press Photo
  • Un maestro
la mostra rimane aperta dal martedì alla domenica dalle ore 15:30 alle 19:30. Per visite in diversi orari o per qualsiasi ulteriore informazione siete pregati di contattare la galleria